“Ritorneranno” su Il Giornale e Ninfodora…

Il nostro RITORNERANNO nella homepage de “Il Giornale”: “Canzoni d’amore o antiche odi latine? Non è più solo appannaggio degli studenti (alle prese con piccole note a fondo pagina) e di critici con rigorosa formazione classica, l’eredità di poeti come Orazio, Virgilio, Catullo e Lucrezio. […] Due sono brevi raccolte di poesie originali dello scrittore (1948-2018), pubblicate agli inizi degli anni Novanta: versi sciolti e armoniosi di materia spirituale, intima; canti brevi dedicati a persone amate, ricordi, e perfino un inno tutto personale alla squadra calcistica della sua città, a un «colore amaranto» che, tra il prato e gli spalti, celebra il microcosmo di provincia e l’universalità del cambiamento di anime e strade, persone e cose, nel corso di vent’anni: sotto «un cielo ricolmo d’azzurro» che è il coro sempre uguale dell’amicizia e delle radici affettive. Degli occhi che ci hanno visto vivere quando potevamo essere ancora tutto o nulla: del gioco di squadra come prima applicazione alle strategie e alle gioie dell’esperienza umana.” …

NINFODORA – di Simonetta Caminiti, illustrato da Valeria Panzironi. E’ possibile ordinarlo in qualunque libreria fisica italiana: oltre che indicare la casa editrice (Le trame di Circe), è possibile specificare al vostro libraio di fiducia che la distribuzione è a cura di DIRECTBOOK/INTERSCIENZE.

(E, dalla prossima settimana, in tutte le librerie online).

Un sentiero lastricato di papaveri, una corsa a perdifiato verso il destino. Ispirato al mito della Dea Aurora, Ninfodora è una novella d’inverno d’altri tempi. La storia di un giovane che non può parlare né ascoltare, ma ha il dono di disegnare tutto quello che osserva e di coglierne, come in un incantesimo, ciò che agli occhi di chiunque altro non esiste. I suoi incontri col misterioso vecchietto che, nel bosco, gli indicherà la sua missione nel mondo, quello con uno stralunato amico e, infine, l’amore per una donna. Con le illustrazioni di Valeria Panzironi, la storia scritta da Simonetta Caminiti è un poetico racconto sulla Memoria, vera polvere di fata che colora e illumina volti e cuori. Come il rossore della Dea Aurora, che si sparge dopo ogni notte nel cielo, a metà strada tra l’eternità del passato e il miracolo di ogni nuovo giorno. ✨

Buon Natale a tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: